IPO - VISIONE

  ipovisione vale a dire : VEDERE MENO del NORMALE (- di 10/10 )

  • PROBLEMI  all'esame della PATENTE ( sono richiesti 5/10 )
  • NON riesco a leggere il giornale
  • NON vedo la televisione
  • NON vedo la lavagna
  • NON riconosco i volti delle persone
  • NON vedo l'orologio, il termometro, etc.
  • PROBLEMI nelle attività ravvicinate
  • HO carenze VISIVE e PERCETTIVE irrisolte
  • Vedo solo 1/10 - 1/20 - 1/100 -
  • Il medico mi ha detto che gli occhiali NON servono più, NON c'è nulla da fare
  • Sono affetto da CATARATTA, CHERATOCONO, MACULOPATIA, GLAUCOMA, RETINITE PIGMENTOSA, FOTOFOBIA, etc.

Sono solo alcuni esempi nei quali la VISIONE risulta inferiore alla visione NORMALE di 10/10, e solitamente gli OCCHIALI TRADIZIONALI non risolvono il problema, sono insufficienti, sono mal tollerati, per cui si definiscono ipovedenti o affetti da ridotta visione.

Sono tutte problematiche visive per le quali gli OCCHIALI TRADIZIONALI effettivamente NON SERVONO o comunque NON aiutano a vedere di più o meglio.

Le SOLUZIONI

Lungi dal voler creare ILLUSIONI o promettere MIRACOLI, le Tecnologie Ottiche ed Elettroniche sono in grado di risolvere tutti questi problemi. NON ci poniamo l'obiettivo di guarire le patologie in quanto è compito esclusivo del Medico Oculista, ma in qualità di tecnici specializzati nelle Tecnologie Ottiche ed Elettroniche possiamo proporre soluzioni che gli Ottici Tradizionali NON HANNO.

Per tale motivo siamo abilitati dal Ministero della Salute in qualità di " Produttori di Dispositivi Medici su Misura " e siamo fornitori delle " ASL " e altri Enti Pubblici.

Solo per fare un esempio ed esasperare le potenzialità delle Tecnologie, possiamo affermare che : " anche un NON VEDENTE può navigare in internet pur NON VEDENDO il monitor del Computer",  per cui anche i problemi visivi più semplici possono trovare valide soluzioni adottando le Tecnologie Avanzate. 

RICERCA,PREVENZIONE E CURA

Sono le parole d'ordine contro la cecità secondo l'ONLUS FONDAZIONE INSIEME PER LA VISTA

 " l'84% dei contatti che giungono dall'ambiente esterno al nostro cervello passano attraverso gli occhi e metà del sistema nervoso centrale funziona solo per la vista.

Attraverso gli occhi passa il mondo, la conoscenza, una vita sana e di relazione. per questo le patologie della vista hanno un impatto sul nostro stato di salute e di vita in generale. Nei bambini, se diagnosticate tardivamente, possono portare anche alla cecità.

  • Oltre 2 milioni di italiani soffrono di degenerazione maculare senile (e ogni anno aumentano in modo esponenziale)
  • 500.000 pazienti hanno il glaucoma (seconda causa di cecità al mondo! E altri 500.000 non sanno di averlo).
  • Molti bambini sono colpiti da cataratta congenita o da Ambliopia: due patologie che ancopra oggi possono portare alla cecità.

La VISTA PER NOI E' UN DIRITTO

                                                                                  Perchè vedere è vivere "

 

Le TECNOLOGIE

1° Livello

Lenti da OCCHIALIDifferenza_nella_QUALITA_delle_LENTI.jpg

Come in tutti i prodotti anche nelle lenti OFTALMICHE esistono vari livelli di QUALITA' e di PREZZO.

La differenza si nota nelle PRESTAZIONALITA' , vale a dire nella NITIDEZZA della IMMAGINE su tutta la superficie della lente o solo nella parte centrale come nella prima immagine.
Altro argomento NON meno importante riguarda la corretta centratura ed il montaggio accurato delle lenti sulla montatura scelta.
L'approntamento di un OCCHIALE altamente PERSONALIZZATO elimina tutti i problemi di tollerabilità, affaticamento, aberrazioni cromatiche ed assicura la massima visione possibile                                                                                              Per approfondire l'argomento leggere la pagina specifica CLICCANDO QUI

Lenti a CONTATTO
Vi è una grossa differenza fra le lenti a Contatto MORBIDE e le lenti a Contatto SEMIRIGIDE e GAS PERMEABILI, come vi è una grossa differenza fra queste ultime e l'occhiale.
Vi sono differenze di visione, prestazionalità, salute dei tessuti oculari, e per alcune problematiche visive le lenti a contatto SEMIRIGIDE personalizzate sono l' UNICA SOLUZIONE. 
Per approfondire l'argomento leggere la pagina specifica CLICCANDO QUI

Quando le lenti tradizionali e standardizzate per il mercato globale reperibili presso gli Ottici TRADIZIONALI non soddisfano le vostre esigenze ESISTONO prodotti di elevata tecnologia che assicurano PRESTAZIONALITA' e RISULTATI decisamente superiori per una qualità di vita e comfort ottimale.

2° LivelloOcchiale_Ipercorrettivo_per_ipovisione.jpg

Quando anche le lenti ad elevate tecnologie risultano insufficienti, ESISTONO LENTI e MONTATURE fortemente PERSONALIZZABILI:
Lenti IPERCORRETTIVE, APLANATICHE, PRISMATICHE, ANISEICONICHE, BIASTIGMATICHE ad esempio, reperibili solo in Centri Ottici altamente Specializzati ed operanti con PROTOCOLLI operativi ESCLUSIVI.
Queste soluzioni contemplano la presenza di personale altamente specializzato e PRODOTTI PERSONALIZZATI  di elevata qualità, ma i risultati sono di sicura ECCELLENZA non ottenibili con le lenti trattate nei precedenti capitoli.

3° LivelloIpercorrettivi_Sistemi_Telescopici_per_ipovisione.jpg

Quando il problema visivo e/o il deficit visivo è importante (vale a dire di circa 2 - 3 /10 o meno) ESISTONO i SISTEMI TELESCOPICI da lontano e da vicino, detti Galileiani e Kepleriani.
Sono SISTEMI OTTICI INGRANDIENTI composti da più lenti e/o da prismi orientati per la visione da vicino quali il carattere del giornale CP8 e per la visione statica da lontano come la visione della televisione.
Questi sistemi assicurano a persone affette da Ridotta Acuita Visiva o  Ipo-visione, di riconquistare una elevata percentuale di autonomia, di tornare a leggere il giornale e poter guardare la televisione con gratificazione.

4° LivelloVideoingranditore_per_ipovisione.jpg

Quando la capacità visiva è ridotta a circa 1/10 - 1/20 - 1/50 ESISTE ancora la possibilità di leggere il carattere del giornale e di vedere la televisione, di utilizzare il Computer,  utilizzando non solo dei Sistemi Ottici ma avvalendosi delle Tecnologie Elettroniche Avanzate.
Le potenzialità dell'elettronica sono infinite, basta adattarle alle esigenze del singolo utilizzatore.
NON A CASO in apertura di questo capitolo, estremizzando ho parlato della possibilità di un soggetto non vedente di poter navigare in internet,
NON E' UN SOGNO, ma una REALTA' grazie alle Tecnologie ELETTRONICHE.

5° LivelloTecnoReader_per_ipovisione.jpg

L'OBIETTIVO PRIMARIO della nostra attività riguarda la conquista della piena autonomia e della QUALITA' di VITA OTTIMALE da parte dei soggetti affetti da limitazioni visive a qualsiasi livello esse siano. Per cui diventa è importante conoscere le potenzialità della DOMOTTICA, composta da una miriade di strumenti elettronici utilizzabili sia dai soggetti NORMO VEDENTI (10/10) sia dai soggetti NON VEDENTI.

CONCLUSIONE

Oltre delle TECNOLOGIE mi occupo anche della QUALITA' di VITA delle persone, della loro possibile AUTONOMIA, per cui mi permetto di lanciare dei MESSAGGI sintetici :

RICORDO ai FIGLI, PARENTI, OPERATORI delle persone ANZIANE, che la visione è il senso percettivo più importante, senza la quale si aprono le porte della NON AUTOSUFFICIENZA e poi della DEMENZA SENILE, vale a dire che senza la lettura del giornale (libri, etc.) e la visione della televisione (informazione) si entra in un circolo vizioso inesorabile e privo di autonomia.

RICORDO  ai GENITORI dei bambini in età scolare che un problema visivo semplice come " La Ridotta Capacità Accomodativa " può comportare l'abbandono degli studi, compromettendo seriamente il futuro del bambino.

RICORDO a tutti che anche un semplice problema visivo trascurato e/o non corretto adeguatamente, induce ad assumere POSTURE COMPENSATIVE ANOMALE con la conseguente comparsa di dolori, craniali, cervicali, spinali, etc.

Data la complessità e la NOVITA' degli argomenti trattati, PROPONIAMO e OFFRIAMO delle CONSULENZE GRATUITE, previo appuntamento telefonico allo 041-959844 Sig.na GIORGIA.

PRENOTA SUBITO LA TUA   Consulenza Personalizzata   GRATUITA


Argomento correlato :  MACULOPATIA e RIABILITAZIONE


  Continua a leggere  Torna alla HOME PAGE