Il blog della Postura e Vista

Quando e come controllare la vista ai bambini

Posted by Claudio Longato on 6-lug-2016 17.17.28

Bambini.jpegCampagna Prevenzione Visiva

Aiuta Tuo figlio controllando la sua funzione visiva a 6 mesi, a 2 - 4 - 6 anni

Pochi sanno che lo screening visivo nei bambini è FATTIBILE e FONDAMENTALE dai 6 mesi di vita in poi, e CONSIGLIATO ai 2 - 4 e 6 anni

Perchè ?

E' risaputo a livello scientifico come il 90% delle informazioni necessarie allo sviluppo cognitivo del  bambino passano attraverso la VISIONE.

La struttura dell'apparato visivo si forma entro i 3 anni di vita, per cui lo screening visivo  entro i primi mesi di vita risulta fondamentale per individuare ed evidenziare eventuali anomalie.

Qualunque problematica visiva, dalla più piccola alla più complessa limita significativamente lo sviluppo cognitivo in tutte le fasi dello sviluppo dell’individuo, dalla  nascita alla maturità.

Lo screening effettuato dai 6 mesi di vita, proprio per la tenera età, rende possibile dove si presenti la necessità, fornire dati e valori tecnici importanti al Medico Oculista di fiducia, per un adeguato e tempestivo trattamento.

Lo Screening visivo ai 2 e 4 anni offre la possibilità di monitorare in modo non invasivo e ludico, la corretta evoluzione della formazione della funzione visiva, e rilevare l'insorgere di eventuali vizi refrattivi propri di quella età.

Come sempre la funzione preventiva, unitamente al relativo Reperto Tecnico, agevola ogni possibile intervento del Medico Oculista di fiducia.

Il Bambino e la scolarizzazione

Le nuove generazioni iniziano precocemente a svolgere delle attività ravvicinate, quali i videogiochi, le attività della scuola materna, la televisione, ed a volte anche il primo cellulare.

E' una modificazione importante nell'utilizzo della funzione visiva rispetto agli anni passati con ripercussioni non trascurabili sulla postura e sull'apparato visivo.

Pochi sanno che l’ OMS = Organizzazione Mondiale della Sanità, ha lanciato l'allarme sulla miopizzazione delle nuove società sempre più scolarizzate e sul fenomeno della RCA = Ridotta Capacità Accomodativa che colpisce oltre il 25% dei bambini in età scolare del nostro continente.

Bambini_1.jpg

Di cosa si tratta ?

Si definisce RCA, quando un soggetto presenta difficoltà più o meno elevate nel dilatare/restringere il cristallino, e quindi passare agevolmente da una visione da lontano ad una focalizzazione da vicino e viceversa, come succede fisiologicamente dai 46 anni in poi e la si chiama PRESBIOPIA.

Non è un argomento trascurabile ma sicuramente degno di ATTENZIONE, in quanto gli effetti collaterali possono concretizzarsi in : occhi rossi, affaticamento visivo, disagio, mal di testa, iperattività, disgrafia e dislessia.

Per approfondire l'argomento leggi il nostro articolo:
Bambini Iperattivi, svogliati o dislessici

Quali le NOVITA' negli SCREENING :

Oggi disponiamo di nuove tecnologie e di strumentazione avanzata, predisposta per effettuare Screening fin dall'età post natale in poi, con modalità non invasive, ludiche, al costo di un TICKET, quindi alla portata di ogni genitore.

A qualunque età è possibile verificare l'evoluzione della funzione visiva, ed assicurare a Tuo figlio la migliore condizione per una efficienza scolastica ottimale.

In sintesi :

VIDEOREFRATTOMETRIA, a partire dai 6 mesi di vita ovvero dal momento in cui nel bambino si è sviluppata la capacità di fissazione, è possibile effettuare QUESTO CONTROLLO utilizzando strumentazione NON INVASIVA ed estremamente innovativa. Per approfondire CLICCA QUI

Ottotipo HOTV dai 2 anni di vita in poi . Disponiamo di uno STRUMENTO DI ECCELLENZA a livello internazionale frutto della ricerca Italiana, che abbinato al gioco dell'appaiamento, consente di valutare soggetti che non sanno ancora leggere. Per approfondire CLICCA QUI

AUTOREFRATTOMETRIA  dai 6 anni di vita in poi, lungo tutto il percorso scolastico, le capacità di apprendimento possono essere negativamente influenzate da problemi visivi.
Pertanto si rendono necessari dei controlli periodici utilizzando uno strumento computerizzato ( AUTOREFRATTOMETRO ) dotato di una serie di semplici test, ne fastidiosi ne invasivi, che consente di analizzare in maniera precisa l'evoluzione della funzione visiva ed intervenire con tempestività. Per approfondire CLICCA QUI

 

Bambini_2.jpg

Per concludere

POCHI sono i bimbi in età scolare con una capacità visiva PERFETTA per cui, chi più chi meno, ha delle limitazioni COMPROMETTENTI l'apprendimento.
Anche piccoli problemi visivi nei bambini come una lieve Ipermetropia, Astigmatismo, Ambliopia(occhio pigro) o Miopia molto frequenti, se pur lievi affaticano, creano discomfort, mal di testa, cefalea etc. e inducono all’iperattività, all'abbandono della lettura e a seguire dello studio con conseguenze negative sia per il bambino stesso che per i genitori che spesso non ne conoscono il vero motivo.

Un’ ulteriore conseguenza della RCA è la cattiva postura che genera dolore cervicale e disfunzioni alla colonna vertebrale, che possono compromettere lo sviluppo fisico e posturale nei bambini.

Semplice, sicuro e a basso costo ....non aspettare ....assicura a Tuo figlio il meglio ...

Screening Visivo Per Bambini

Topics: Bambini - problemi visivi